Ladini,Cig e soluzione per Mercatone Uno

15

ANCONA, 30 MAG – “Siamo in attesa del pronunciamento del Tribunale di Bologna perché dall’incontro dei giorni scorsi con il governo è emersa la richiesta di uscire dal fallimento e di tornare all’amministrazione straordinaria”.

Lo ha detto il segretario della Cgil Maurizio Landini ad Ancona, dove ha partecipato all’inaugurazione della sede urbana del sindacato, in merito al fallimento di Mercatone Uno e alla chiusura dei negozi.

Landini ha riferito anche di un incontro in programma al Ministero con i fornitori.

Tornare all’amministrazione straordinaria, ha osservato, “vuol dire poter dare la cassa integrazione intanto ai lavoratori, avere un sostegno del reddito e prendere il tempo necessario per verificare la possibilità che ci siano altre offerte e soluzioni industriali”

“Il primo obiettivo – ha concluso – è tutelare anche con un ammortizzatore sociale per garantire un reddito ma l’obiettivo vero è continuare a dare una lavoro a queste persone e per questo vanno trovate soluzioni industriali”

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer