Mueller termina il suo lavoro: solo il Congresso può mettere sotto accusa Trump

5

NEW YORK – Robert Mueller torna a essere un privato cittadino. In una dichiarazione in tv, nell’annunciare il suo addio al dipartimento di Giustizia e il suo ritorno alla vita privata, il procuratore speciale che per 22 mesi ha indagato sul cosiddetto Russiagate ha ribadito quanto era emerso a marzo, quando aveva consegnato il suo rapporto conclusivo al segretario alla Giustizia, William Barr: «Se fossimo stati certi che il presidente non ha commesso crimini, lo avremmo detto». Il riferimento è alla possibilità che Donald Trump abbia ostacolato il corso della giustizia durante le indagini.

GUARDA IL VIDEO / Russiagate: Donald Trump Junior testimonierà in Senato

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer