Neanderthal estinti a causa dei raggi Uv, Homo sapiens a rischio?

10

Un cambiamento nel campo magnetico terrestre e una variante genetica fatale sono all’origine dell’estinzione dei Neanderthal: lo ha scoperto una ricerca che parla italiano e che riscrive la fine di questo popolo primitivo vissuto in Europa tra 200.000 e 40.000 anni fa. il campo magnetico terrestre subì un improvviso crollo (a circa il 25% del valore attuale) con il conseguente aumento di radiazioni ultra-violette, i cui effetti selezionarono i Cro-Magnon, antenati di noi Sapiens, a scapito dei neanderthaliani. La ricerca non investiga gli effetti di un possibile nuovo sbalzo del campo magnetico che però da 2mila anni, avverte uno degli autori della ricerca, si sta abbassando tra l’altro con un ritmo vertiginoso negli ultimi 100 anni. E ogni sbalzo ha segnato grandi cambiamenti sulla terra per uomini e mammiferi.

Scoperte le pitture rupestri più antiche del mondo – GUARDA IL VIDEO

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer