Tezos subirà il primo hard fork votato dagli holder dei token

10

Nella giornata di ieri, si è conclusa – come programmato – la votazione di governance della blockchain Tezos (XTZ).

Come riportato dal sito di notizie Coindesk, l’aggiornamento soprannominato “Athens A” è stato approvato, e la sua implementazione dovrebbe arrivare molto presto. Tezos è una blockchain basata su meccanismo di consenso Proof-of-Stake (PoS), caratterizzata da un sistema di upgrade integrato (self-amending) gestito dai voti degli staker stessi.

L’upgrade Athens A, il primo ad essere stato approvato, ridurrà il requisito di baking (che nella PoS equivale al mining dei meccanismi Proof-of-Work) a 8000 XTZ e aumenterà il limite di gas, rendendo più facile la distribuzione degli smart contract. L’aggiornamento dovrebbe essere attivato oggi stesso con il blocco 458.752.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer