UniCredit conferma target 2019, impegno Italia malgrado annuncio riduzione Btp

10

UniCredit conferma i target al 2019 dopo i conti del primo trimestre e ribadisce il suo impegno verso l’Italia nonostante le misure annunciate martedì volte a ridurre l’esposizione verso alcuni asset del paese.

La banca, che a dicembre presenterà il nuovo piano strategico al 2023, ha annunciato martedì una serie di misure finanziarie tra cui il collocamento del 17% di FinecoBank e l’allineamento del portafoglio di titoli di stato italiani a quelli delle altre banche.

“Voglio sottolineare che il nostro impegno sull’Italia non è mai stato così forte”, ha detto il Ceo Jean Pierre Mustier in un briefing sui conti del primo trimestre, ricordando che gli impieghi a clienti italiani sono cresciuti del 4,4% e una serie di iniziative a favore delle piccole e medie imprese italiane.

Mustier non ha commentato come d’abitudine “rumors o speculazioni” su possibili operazioni cross…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer