Vacanza al mare o enogastronomica: le preferenze degli stranieri, che in Italia hanno speso 41 miliardi

7

Che Roma fosse la meta regina per i turisti stranieri in Italia non è certo una novità, ma la Capitale nell’ultimo anno si è messa in evidenza anche per dinamismo degli arrivi facendo molto bene in termini di performance insieme ai pezzi da Novanta della nostra offerta turistica come Venezia, Firenze, Milano o Napoli.

E’ una delle evidenze emerse dalla XIX Conferenza L’Italia e il turismo internazionale. Risultati e tendenze per incoming e outgoing nel 2019, organizzata da CISET, Università Cà Foscari di Venezia in collaborazione con la Banca d’Italia e svoltasi a Treviso.

Durante l’evento sono stati confermati i dati già presenti nelle tabelle di Bankitalia sulle spese dei turisti stranieri: 41,7 miliardi di euro spesi dai visitatori internazionali in Italia tra gennaio e dicembre 2018, a fronte di 39,1 miliardi nel 2017. In aumento anche i consumi…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer