Wall Street giù, la Cina aumenta i dazi

    10

    Investing.com – Le borse USA aprono in forte ribasso questo lunedì, la Cina ha annunciato le contromisure contro gli Stati Uniti nell’escalation dello scontro commerciale.

    Pechino ha segnalato l’intenzione di alzare i dazi su 60 miliardi di dollari di importazioni USA a partire dal 1° giugno, in risposta alla richiesta fatta dal Presidente USA Donald Trump al Rappresentante per il Commercio Robert Lighthizer di preparare dazi del 25% da applicare su tutti i prodotti cinesi importati negli Stati Uniti, compresi quelli che non rientrano nei provvedimenti esistenti.

    La richiesta ha seguito la decisione di alzare dal 10% al 25% i dazi venerdì scorso su 200 miliardi di dollari di importazioni cinesi.

    Il fatto che il peggioramento dello scontro commerciale USA-Cina minacci di sconvolgere l’economia globale ha scosso gli asset legati…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer