AC Milan escluso da Europa League 2019-20 dopo accordo Uefa su mancato break-even

13

L’AC Milan non parteciperà all’Europa League 2019-2020 a seguito di un accordo stipulato con la Uefa in merito alle violazioni delle regole sul fair play finanziario negli anni scorsi.

Lo dice un comunicato del tribunale arbitrale dello sport (Tas) che pubblica i contenuti dell’accordo.

L’esclusione è una conseguenza del mancato raggiungimento del break-even nei periodi 2015-2016-2017 e 2016-2017-2018.

Senza accordo il Milan avrebbe rischiato una sanzione più pesante.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer