Borsa: Asia in rosso, Tokyo -0,43%

13

Indici di borsa con il segno meno in Asia e pacifico, da Tokyo (-0,43%) a Taiwan (-0,67%), Seul (-0,22%) e Sidney (-0,11%), con cali più evidenti a Shanghai (-1,27%) e Hong Kong (-1,32%), ancora aperte insieme a Mumbai (+0,1%), unica a superare la parità.

Le tensioni internazionali tra Usa e Iran e il dossier ancora aperto della guerra sui dazi tra Usa e Cina in vista del G20 che si terrà ad Osaka venerdì 28 e sabato 29 giugno pesano sui listini.

Negativi i futures sull’Europa e su Wall Street dopo il dato invariato sulla fiducia economica in Francia, in attesa delle vendite al dettaglio nel Regno Unito e di diversi indicatori Usa, tra cui l’indice manifatturiero della Fed di Richmond.

Sotto pressione i produttori di semiconduttori Rohm (-3,3%), Tokyo Electron (-3,3%) e Advantest (-2,2%), per effetto delle tensioni commerciali, mentre i petroliferi Inpex (-2,6%), Cosmo Energy (-1,6%) ed Jtxg (-1,1%) scontano il ripiegamento del prezzo del greggio dopo al recente impennata

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer