Dollaro risale dopo breve calo su dati inflazione Usa

2

NEW YORK (Reuters) – Dollaro in modesto rialzo dopo un breve indebolimento sui dati che mostrano una crescita modesta dei prezzi al consumo in maggio, mentre gli occhi restano puntati su tensioni commerciali e politica Usa sui tassi di interesse.

Il biglietto verde è sotto pressione per la bassa crescita dell’inflazione e dati economici più deboli, che vanno a sostenere le aspettative che Federal Reserve sia più vicina a un taglio dei tassi.

Il dollaro è sceso in maniera decisa per breve tempo dopo che il dipartimento del Lavoro Usa ha comunicato che l’indice dei prezzi al consumo è salito dello 0,1% il mese scorso, con l’inflazione ‘core’ cresciuta dello 0,1% per il quarto mese consecutivo.

L’indice del dollaro, che misura l’andamento del biglietto verde contro un paniere di valute, guadagna lo 0,1%.

Il cross euro…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer