Dollaro vicino a minimi 2 mesi e mezzo, crescono attese taglio tassi Fed

4

LONDRA (Reuters) – Il dollaro resta appena sopra ai minimi di due mesi e mezzo in un mercato che scommette sempre più su un taglio dei tassi da parte della Fed, nonostante gli investitori usino cautela nelle vendite prima del G20 in programma a fine mese.

I mercati prezzano solo un 20% di possibilità che la banca centrale Usa riduca il costo del denaro già a giugno, mentre la percentuale passa al 100% se si fa riferimento a luglio. Il Fomc si riunsice la prossima settimana.

Contro un basket delle principali valute il dollaro è stabile a 96,80 vicino a minimo visto a marzo a quota 96,46. Il biglietto verde ha perso l’1% del suo valore sinora a giugno.

Dichiarazioni ‘dovish’ da parte dei vertici della Fed e dati macro deboli hanno rafforzato le attese di un allentamento monetario. Ma i mercati aspettano…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer