Eurostat,29% giovani né studia né lavora

19

Italia da record in Ue, per i giovani che non studiano e non lavorano.

La percentuale di Neet tra i 20 e i 34 anni resta la più alta in Europa, con quasi il doppio della media.

E’ quanto emerge dall’aggiornamento Eurostat sull’intero 2018.

Anno che ha visto la quota scendere al 28,9% dal 29,5% dell’anno precedente.

Segue la Grecia (26,8%)

Distante la sia la media dell’eurozona (17,2%) che quella Ue (16,5%).

Incrociando i dati con quelli dell’Istat nella fascia 15-34 anni, il numero dei Neet supera i 3 milioni

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer