Lufthansa, dividendi più ricchi per fermare la fuga degli investitori

14

ROMA – Sono troppi due “profit warning” nello stesso anno fiscale. Una macchia per il più grande vettore europeo che pone immediatamente rimedio alla possibile fuga degli investitori dal titolo. Lufthansa, dopo due allarmi utili consecutivi da gennaio e una scivolata in Borsa che non si vedeva da tempo, ha rimesso le mani nel meccanismo dei dividendi alzando il premio ad una forbice che va dal 20% fino al 40% dell’utile netto ajusted – che non considera le voci di tipo straordinario.

Un sistema che dovrebbe garantire, per quanto possibile, una maggiore flessibilità nel pagare dei dividendi più appetitosi per gli azionisti. In precedenza, Lufthansa, provvedeva a elargire somme comprese tra il 10% e il 25% del risultato operativo, che però creavano un certo malumore visto che nel corso del 2018 il premio fu limitato ad uno striminzito tetto di 80 centesimi per azione. La mossa del…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer