Luxottica, 1.150 giovani precari assunti a tempo indeterminato

11

MILANO – Luxottica, rivoluzione nei contratti di lavoro. In due direzioni. Da un lato, trasforma in “tempo determinato” 1.550 posti di lavoro ora coperti da giovani inquadrati come precari e in somministrazione. Dall’altra, consente ad altri 10 mila dipendenti di ridurre volontariamente il loro orario di lavoro pur mantenendo lo stesso livello di stipendio.

E’ il frutto del nuovo accordo integrativo sottoscritto dall’azienda leader nel settore delle montature di occhiali e le organizzazioni sindacali e che riguarda tutti gli stabilimenti di Luxottica in Italia e la sede di Milano. Un accordo sotto il segno della “flessibilità sostenibile”, così come è stata definita. Perché da un lato si trova una forma si “stabilizzazione” a oltre mille giovani che da qualche anno venivano impiegati solo per una parte dell’anno, a seconda delle fasi stagionali della produzione. I 1.150 lavoratori interessati avranno un contratto…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer