Regno Unito e Norvegia uniti da un elettrodotto di 725 km

13

Carbone e gas generano il 46,7% dell’energia elettrica in Gran Bretagna, mentre le fonti “zero carbon” hanno raggiunto quota 47,9%. A confermarlo è l’utility inglese National Grid la quale sottolinea che le fonti energetiche “zero carbon” per la prima volta dai tempi della rivoluzione industriale hanno generato più energia delle fonti fossili

Secondo National Grid, nel 2009 le fonti fossili avevano una quota del 75,6% nel mix energetico britannico, contro il 22,3% delle fonti zero carbon. Le stime prevedono che nei prossimi anni la quota di queste fonti green continui ad aumentare grazie anche alla connessione con la rete idroelettrica norvegese.

Nel 2021 infatti dovrebbero essere portati a termine i lavori d’installazione dell’elettrodotto lungo circa…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer