‘Tria dice no alla flat tax in deficit. L’ira di Salvini’ (Il Sole 24 Ore)

7

“Tria dice no alla flat tax in deficit. L’ira di Salvini”. Così in apertura il Sole 24 Ore, riferendosi all’esito del vertice di governo, che è stato caratterizzato da un’alta tensione. A fronte del premier Giuseppe Conte, che ha affermato che non ci saranno “prove muscolari” nelle trattative con Bruxelles per scongiurare la procedura di infrazione, il ministro dell’economia Giovanni Tria ha detto no alla proposta di finanziare in deficit la flat tax.

“Oltre alla riduzione del disavanzo 2019, infatti, come ribadito anche da Conte, c’è da presentare subito l’impostazione della manovra per l’anno prossimo. In cui va progettata la conferma della riduzione del deficit, che dal 2-2,1% di quest’anno dovrebbe puntare verso quota 1,7-1,8% del Pil. E soprattutto del debito, che la Ue stima in volata oltre quota 135%. Per centrare gli obiettivi scongiurando l’aumento…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer