Tria: “Procedura Ue? Mi aspetto giudizio positivo da Ue. Concordia su assestamento di bilancio”

19

OSAKA – “Sono ottimista” perché “il complesso degli impegni del prossimo anno e quello che si sta facendo quest’anno, che è il risultato essenzialmente di una politica di bilancio molto oculata e molto prudente, ritengo che corrisponda” al rispetto delle regole, “quindi mi aspetto un giudizio positivo perché sta nelle cifre”. Con queste parole il ministro dell’Economia Giovanni Tria, a margine del vertice del G20 ad Osaka, esprime il suo ottimismo sulla procedura di infrazione che pende sull’Italia.

E mentre il premier Giuseppe Conte prosegue nel lavorio diplomatico per convincere i partner, sempre ad Osaka ha incontrato il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e quello del Consiglio europeoDonald Tusk, Tria spiega che nel governo c’è “concordia” sugli obiettivi dell’assestamento di bilancio anche se per ora ci sono solo gli obiettivi. “Sull’assestamento di bilancio – dice il ministro – che sarà approvato…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer