Affitti brevi: CleanBnB pronta al debutto a Piazza Affari, prezzo Ipo fissato a 2 euro

24

Debutto a Piazza Affari per un’altra matricola. Domani sarà infatti il turno di CleanBnB. La PMI innovativa che offre servizi completi di property management per il mercato degli affitti a breve termine ha concluso con successo il processo di quotazione e ieri Borsa Italiana ha emesso l’Avviso relativo all’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei warrant “CleanBnB 2019–2022” sul mercato AIM Italia. Il flottante complessivo della società post quotazione pari al 28,16% del capitale sociale e complessivamente pari al 45,50% tenendo anche conto delle azioni detenute da azionisti che sono titolati di una partecipazione inferiore al 5% e che hanno assunto impegni di lock up non superiori a 6 mesi.

Il prezzo di offerta delle azioni è stato fissato in 2 euro per azione, che corrisponde a una capitalizzazione della società al momento dell’ammissione pari a circa 14 milioni. La richiesta…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer