Amazon nel mirino dell’Ue: Antitrust apre indagine formale per verificare eventuali abusi

16

La Commissione Ue ha aperto un’indagine su Amazon con l’obiettivo di verificare se l’utilizzo, da parte del colosso di e-commerce, dei dati dei dettaglianti indipendenti che vendono i loro prodotti attraverso la piattaforma viola le regole sulla concorrenza. “I consumatori europei comprano sempre di più online. L’e-commerce ha dato impulso alla concorrenza nel settore retail portando più scelta e prezzi migliori. Dobbiamo assicurarci che le grandi piattaforme online non cancellino questi benefici attraverso comportamenti anti-concorrenziali”, ha dichiarato la commissaria Margrethe Vestager annunciando l’apertura dell’indagine. “Ho quindi deciso di dare uno sguardo molto da vicino alle pratiche di business di Amazon e al suo duplice ruolo di marketplace e venditore al dettaglio, per valutare la sua conformità alle regole sulla concorrenza della Ue
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer