Apple rileva maggioranza divisione chip modem di Intel, deal da 1 mld$

17

L’ufficializzazione è arrivata: Apple e Intel hanno annunciato di avere raggiunto un accordo in base al quale il colosso di Cupertino rileva la maggioranza delle attività di chip modem dedicata agli smartphone di Intel. Si tratta di una operazione da circa un 1 miliardo di dollari che dovrebbe essere chiusa nel quarto trimestre del 2019, una volta ottenuto il via libera da parte delle Autorità competenti. Circa 2.200 dipendenti di Intel si uniranno al big della Mela Morsicata insieme a proprietà intellettuali, attrezzature e contratti.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer