Atlantia chiede modifica piano rilancio Alitalia

12

Voli transatlantici e accordi con Delta oggetto del confronto tra FS e Atlantia per il nuovo piano industriale di Alitalia. La holding della famiglia Benetton, a detta de Il Sole 24 Ore, avrebbe chiesto profonde modifiche al piano predisposto da Fs insieme al partner statunitense. Atlantia controlla l’aeroporto di Fiumicino e ha un interesse industriale a sviluppare lo scalo che va anche oltre la partecipazione azionaria nella Nuova Alitalia.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
Il motivo delle richieste di modifica? Il piano FS-Delta non sfrutta al massimo le potenzialità di sviluppo dei ricavi di Alitalia nei voli sul Nord Atlantico, il segmento più ricco del mercato, oltre che verso l’Asia. Ma nel mirino di Atlantia anche gli accordi commerciali e industriali…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer