Atlantia, Toninelli: “Procedere con la risoluzione unilaterale. Con Alitalia questione diversa”

15

Mentre si è tornato a fare il nome di Atlantia per il dossier Alitalia che deve chiudersi il 15 luglio, il braccio di ferro in corso tra la famiglia Benetton e il governo non sembra aver fine. “Ribadisco la convinzione di procedere con la risoluzione unilaterale” sono state le parole del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli risponendo in Senato all’interrogazione relativa alla revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia conseguente al crollo del Ponte Morandi del 14 agosto scorso.

“L’intenzione, ha ribadito il ministro, resta quella di procedere alla revoca con gli strumenti e le valutazioni opportune stante il quadro normativo in cui agiamo in conseguenza delle scelte dei Governi precedenti”. “Vogliamo infatti tutelare al massimo l’interesse pubblico e scongiurare qualsiasi ricaduta sulle casse dello Stato, cioè sulle tasche dei cittadini, a differenza di quanto fatto dai nostri predecessori”. Quanto poi proprio al coinvolgimento di…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer