Australia: brutta sorpresa dal mercato del lavoro, banca centrale RBA agirà di nuovo?

16

Brutta sorpresa dal mercato del lavoro australiano. Nel mese di giugno, l’economia dell’Australia ha creato appena +500 nuovi posti di lavoro, decisamente al di sotto della crescita di 9.000 posti di lavoro attesa dal consensus. La pessima performance è dovuta al crollo delle occupazioni part-time, che ha oscurato il rialzo dei posti di lavoro full-time, pari a +21.100 unità. Il tasso di disoccupazione è rimasto fermo al 5,2% per il terzo mese consecutivo.

Il dato potrebbe comportare il lancio di nuove misure di stimoli monetari da parte da Reserve Bank of Australia, la banca centrale del paese, che ha stimato di recente che il tasso di disoccupazione dovrebbe scendere al 4,5% perché si generi una qualsiasi pressione sui salari.

Non per niente, l’istituto ha tagliato i tassi di interesse due volte, quest’anno, fino ad arrivare al minimo record…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer