Autorità, l’inganno dei finti funzionari: “Le suggerisco di cambiare operatore, non pagherà alcun costo”

6

ROMA – I nostri anziani, i nostri ragazzi, le nostre famiglie devono guardarsi dall’ultima, incredibile truffa dei call center. Parliamo di call center pirata e illegali (a fronte dei tanti onesti che sono sul mercato). Squilla il telefono di casa oppure il nostro cellulare. Dall’altra parte, un operatore si qualifica come “funzionario dell’Autorità per le Comunicazioni”, che è poi l’AgCom, un organismo pubblico garante del settore delle tlc.

Questo presunto funzionario dell’Autorità mette in guardia da un imminente aumento delle tariffe ad opera – guarda caso – dell’operatore telefonico cui noi siamo abbonati. Il funzionario ci spiega anche che – a fronte di questi aumenti ingiustificati – abbiamo il diritto di abbandonare l’operatore senza alcuna spesa a nostro carico.

E sempre questo funzionario, a un certo punto, ci suggerisce di passare a un altro specifico operatore, che sarebbe più onesto e trasparente. Gli…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer