Azionario Asia giù, borsa Tokyo -0,45% post Draghi, male Nissan. Focus su crollo export Hong Kong

24

Azionario asiatico per lo più negativo all’indomani degli annunci della Bce di Mario Draghi e in attesa della riunione della Federal Reserve, attesa per il 30-31 luglio. L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in calo dello 0,45%, a 21.658,15 punti; Sidney -0,36%, Seoul -0,34%, Hong Kong -0,47%, Shanghai +0,20%.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
Male dal fronte macro, il dato relativo alle esportazioni di Hong Kong, che hanno sofferto a giugno il calo, su base annua, più forte in quasi tre anni e mezzo. La flessione è stata del 9% – al record dal febbraio del 2016 – a 309,6 miliardi di dollari di Hong Kong.

A Tokyo il…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer