Borsa: Asia positiva, Tokyo la migliore

14

Positive le principali Borse asiatiche dopo l’incontro tra i vertici delle maggiori aziende tecnologiche e i funzionari della Casa Bianca.

Ottimismo anche per l’apertura degli Usa sui divieti di vendita a Huawei.

C’è attesa poi per giovedì, per eventuali disponibilità della Bce a tagliare i tassi, mentre oggi è prevista la nomina del successore di Theresa May in Gran Bretagna.

L’attenzione degli investitori è anche alle trimestrali, la cui stagione entrerà nel vivo con i conti di colossi come Coca Cola, Amazon, Alphabet, Boeing e Unilever.

Positivi entrambi gli indici in Cina, Shangai (+0,45%) e Shenzen (+0,74%), dove la Banca centrale ha aggiunto dei fondi per sostenere i prestiti bancari.

La maglia rosa va al Nikkei (+0,95%), nonostante la domanda debole per i titoli di Stato a 40 anni in Giappone.

Positive Sidney (+0,5%) e Seul (+0,39%), debole Taiwan (+0,02%).

Guadagnano qualcosa, a mercati ancora aperti, Hong Kong (+0,3%) e Mumbai (0,01%)

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer