Borsa: Europa a due facce, Milano +0,3%

14

Prosegue a due velocità la seduta delle principali Borse europee, entrate nella stagione delle semestrali.

In calo a 187 punti lo Spread tra Btp mentre negli Usa è pronta a partire per Pechino lunedì prossimo la delegazione guidata da Robert Lighthizer per riprendere le trattative sui dazi interrotte in maggio.

Milano (+0,32%) è la migliore seguita da Francoforte (+0,28%) e Madrid (+0,18%), mentre Parigi (-0,42%) e Londra (-0,9%) proseguono in territorio negativo.

In rosso i futures Usa dopo richieste di mutui in calo, in attesa della fiducia dei manager e delle vendite di nuove abitazioni.

La trimestrale di Deutsche Bank (-2,7%) frena l’intero comparto da Standard Chartered (-4,17%) ad Hsbc (-2,19%), Bper (-2,3%), Ubi Banca (-1,7%), Unicredit (-0,7%) e Intesa (-0,6%).

I conti semestrali di Peugeot (+2,2%) migliori delle stime favoriscono Fca (+2,1%) e il fornitore Faurecia (+2%), che li ha diffusi ieri

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer