Borsa: Europa tiene, Milano +0,2%

10

Si mantengono in rialzo le principali borse europee sulla scia dell’andamento positivo degli scambi Usa, soprattutto sul Nasdaq.

Milano (Ftse Mib +0,2%) è seconda solo a Francoforte (+0,3%) e fa meglio di Parigi (+0,15%), Londra (+0,1%) e Madrid (-0,15%), girata nel frattempo in negativo.

Il rialzo dello spread tra Btp e Bund sopra quota 200 punti frena i bancari in Piazza Affari, da Unicredit (-0,4%) a Intesa (-0,2%).

Va meglio invece a Ubi (+1%), che ha ceduto crediti deteriorati per 900 milioni, e a Mps (+1,45%).

Segno meno invece per le spagnole Sabadell (-2,46%), Bankinter (-3,42%) e Bbva (-0,96%).

Il rialzo del prezzo del greggio (Wti +0,8%) per le tensioni tra Iran e Regno Unito spinge Tullow Oil (+2,3%), Lundin (+2%) e Bp (+1,3%), più caute invece Eni e Saipem (+0,4% entrambe).

Bene i tecnologici Ams (+4,9%), Infineon (+2,8%) ed Stm (+1,4%)

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer