Borsa Milano, cala con banche, positive STM, Pirelli

24

La borsa di Milano scivola nel terreno negativo a metà seduta, in un mercato senza spunti con le banche che seguono i titoli di Stato italiani.

Lo spread Btp-Bund era sceso sotto quota 190 punti base sia ieri sia brevemente anche oggi, sulle notizie di stampa secondo le quali la Bce starebbe valutando un target più aggressivo sull’inflazione, mossa che aprirebbe a una politica di allentamento monetario di più lungo periodo. Oggi risale.

Questa mattina le banche hanno aperto in rialzo, sullo spread che sembrava intenzionato a restare intorno a quota 190, segnala un trader, “poi hanno seguito al ribasso i governativi”.

Le polemiche nella maggioranza di governo restano in secondo piano, con una parte del mercato che vede in positivo la possibilità di elezioni anticipate, che porterebbero al governo una Lega più forte e quindi un esecutivo più sensibile alle esigenze di…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer