Borsa Milano, chiude lieve rialzo, bene banche, giù Fca, Pirelli, al palo Mediaset

14

La borsa di Milano chiude in lieve rialzo la seduta odierna in uno scenario europeo ben intonato. L’andamento del mercato è comunque influenzato da scambi contenuti, tipici da periodo estivo.

BANCARI in rialzo dopo i realizzi di ieri. MPS rimbalza con una crescita del 3,9%. Aiuta l’emissione del bond, positiva per i ratio di capitale richiesti dalla Bce. Svetta anche UNICREDIT (+2,61%) dopo che l’agenzia di rating S&P ha modificato l’outlook a ‘stabile’ da ‘negativo’.

Pesante FIAT CHRYSLER (FCA) che lascia sul terreno il 3,1% dopo che Goldman Sachs inizia la copertura con “sell”, target 11,5 euro. Per contro svetta FERRARI, in crescita dell’1,34% dopo avere toccato nuovi massimi storici a 152,55 euro nel durante. Goldman ribadisce ‘neutral’ a causa dell’elevata valutazione.

PIRELLI corregge i recenti rialzi, lasciando sul terreno il 2…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer