Borsa Milano peggiora, Ftsemib cede 0,9%, giù banche su allargamento spread

24

A Piazza Affari indici in rapido peggioramento, dopo un avvio comunque debole, in scia dell’allargamento dello spread nel rendimento fra i titoli di Stato decennali italiani e tedeschi a oltre 205 punti base.

“Sui mercati si registra una debolezza diffusa su tutti i fronti e lo spread mette sotto pressione le banche. La giornata non sembra essere iniziata bene”, osserva un broker.

Intorno alle 9,50 l’indice Ftse Mib cede lo 0,81%, mentre l’indice delle banche perde l’1,06%. Male UNICREDIT, particolarmente colpita nella ultime sedute e oggi cede l’1,5%.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer