Borsa: Milano peggiore in Europa (+0,1%)

19

Piazza Affari verso metà pomeriggio resta la peggiore nel Vecchio continente (+0,1%).

Seguono Parigi (+0,2%), Londra (+0,4%) e Francoforte (+0,6%)

A Milano, nonostante i dati di Bankitalia sul calo del debito pubblico a maggio e lo spread Btp-Bund sempre intorno a 190 punti, le banche tirano giù il listino: Banco Bpm e Ubi (-1,9%), Fineco (-1,3%), Unicredit (-0,8%), Bper (-0,4%) e Intesa (-0,2%).

Male Saipem (-1,2%), Tenaris e Eni (-0,8%), Leonardo (-0,6%).

Su Amplifon (+3%), Buzzi (+1,2%), Poste e Pirelli (+0,8%), Enel (+0,6%), Atlantia (+0,4%) dopo l’offerta per Alitalia, Juve (+0,4%) in attesa di De Ligt, Fca (+0,4%), Tim (+0,3%).

Brilla Risanamento (+12%), perdono Cucinelli (-4%), Salini (-1,1%), in attesa della definizione di Progetto Italia con Astaldi (+5,8%).

Giù Mediaset (-0,9%), nel giorno in cui il portale francese Dailymotion è stato condannato a risarcire Mediaset con oltre 5,5 milioni di euro per 995 video coperti da diritto d’autore caricati sul proprio sito senza autorizzazione

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer