BORSA MILANO positiva, bene Atlantia, crolla Avio, Mediaset vicina a recesso

18

La borsa di Milano è in rialzo, sostenuta anche dalle affermazioni distensive sulla politica monetaria giunte ieri dalla Fed.

Confortano il mercato le aste sui titoli di Stato, che evidenziano rendimenti su nuovi minimi [nL8N24B4OG], e lo spread Btp-Bund sotto quota 200.

Ieri il presidente di Federal Reserve, Jerome Powell, ha alimentato le attese di un taglio dei tassi.

Atlantia mette a segno un +2,7% in attesa del cda di oggi che potrebbe trattare la questione Alitalia. L’eventuale intervento è visto positivamente perché migliorerebbe i rapporti con il governo, allontanando lo spettro di una revoca della concessione.

Bancari positivi, ma senza slancio. Aiuta lo spread Btp-Bund, la maggiore cautela su un generale scenario di tassi contenuti che tiene sotto pressione gli utili degli istituti. Risparmio gestito senza spunti nonostante le dichiarazioni possibiliste sul fronte acquisizioni da parte di Banca Mediolanum(+0…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer