Borsa Tokyo, Nikkei chiude in negativo, calano scommesse su Fed aggressiva

15

Il Nikkei ha chiuso la sessione in ribasso, sulla scia dei dati sorprendentemente forti sull’occupazione Usa che hanno smorzato le aspettative dei mercati di un taglio aggressivo dei tassi di interesse, atteso per questo mese.

Influenzano in negativo il morale degli investitori anche i dati deboli sull’economia interna. In maggio gli ordinativi di macchinari hanno messo a segno la maggior flessione degli ultimi otto mesi, segnale preoccupante dell’impatto delle tensioni sul commercio globale. Gli ordinativi ‘core’ hanno registrato un calo del 7,8% su mese contro attese per un più contenuto -4,7%; su anno il dato è stato di -3,7% a fronte di attese di -3,9%.

Il Nikkei termine in calo di 1%, mentre il più ampio Topix cede 0,9%.

Dopo aver interpretato in chiave positiva i numeri Usa degli occupati non agricoli, i trader hanno rivisto al ribasso…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer