Borsa Usa, in calo su dati occupati Usa solidi che attenuano attese taglio tassi Fed

17

L’azionario americano scambia in ribasso, ritracciando dai livelli record dei giorni scorsi, dopo che i dati sulla crescita degli occupati Usa a giugno hanno attenuato le speranze di un significativo taglio dei tassi Fed.

Gli occupati non agricoli sono cresciuti di 224.000 unità a giugno, il balzo maggiore in cinque mesi, e ben oltre le stime degli analisti intervistati da Reuters di 160,000 nuovi posti di lavoro.

I trader hanno quindi ridimensionato le attese di un taglio del tasso di 50 punti base da parte della Fed nel prossimo meeting di politica monetaria previsto per il 30 e 31 luglio.

Tuttavia, il modesto incremento mostrato dai salari il mese scorso e le crescenti indicazioni di un brusco rallentamento dell’economia Usa potrebbero ancora incoraggiare la Fed a tagliare i tassi di interesse di un quarto di punto.

“È ancora molto probabile…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer