Borsa:Milano (-0,8%) rallenta con banche

22

La Borsa di Milano (-0,8%) rallenta rispetto all’apertura, in linea con gli altri listini del Vecchio continente.

Piazza Affari è appesantita dalle banche e dal comparto dell’automobile.

Lo spread tra Btp e Bund tedesco si attesta a 200 punti base con il rendimento del decennale italiano all’1,61%

In rosso Unicredit (-1,8%), Ubi (-1,7%), Fineco (+1,2%) e Bper (-1,1%).

Male anche Intesa (-0,7%), nonostante le notizie di stampa sull’arrivo di un accordo con Prelios per la cessione di un pacchetto di Utp

Andamento negativo anche per il comparto dell’automobile con Fca (-1,7%), Ferrari e Cnh (-1%).

In calo Pirelli (-2%), nel giorno del rinnovo del patto parasociale fino al 2023 e la conferma di Marco Tronchetti Provera alla guida della società

Seduta in calo anche per i titoli legati al petrolio con Eni (-0,1%), Tenaris (-0,5%) e Saipem (-0,6%).

Piatta Italgas (-0,07%), dopo i conti del semestre che vedono l’utile in crescita del 10%

Leggi anche altri post Agenzie o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer