Borse Europa in rialzo, spread a 196

17

Borse europee in cauto rialzo a metà seduta, con gli indici poco sopra la parità in attesa delle indicazioni che arriveranno dalla Bce giovedì e dalla stagione delle semestrali, che entra nel vivo questa settimana

Londra avanza dello 0,4%, Parigi e Francoforte dello 0,2%, Milano dello 0,1%.

Positivi anche i future su Wall Street.

Lo spread Btp-Bund è in rialzo a 196 punti base, in scia alle tensioni che attraversano il governo.

Corre il petrolio, trascinando i titoli del settore (+0,8% per l’indice Dj Stoxx) spinto dalle preoccupazioni in Medio Oriente, con il Wti che balza dell’1,7% a 56,6 dollari e il Brent del 2,1% a 63,8

A Piazza Affari svettano Unipol (+2,2%) e Unipolsai (+1,7%), bene i petroliferi Saipem (+1,2%), Tenaris (+1,3%) ed Eni (+0,8%).

Ubi Banca (+1%) viene premiata per la cessione di 900 milioni di npl, avanzano anche Atlantia (+0,9%), Azimut (+0,9%) e Amplifon (+0,8%).

Zavorra il listino Enel (-1,6%), deboli la Juve (-0,6%) e Prysmian (-0,6%)

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer