Bper: opzioni strategiche con Fondazione di Sardegna

24

Il consiglio di amministrazione di Bper Banca ha esercitato le deleghe attribuite dall’assemblea relative l’aumento di capitale e l’emissione di un bond convertibile per l’integrazione del Banco di Sardegna. Nel dettaglio, secondo quanto si apprende in una nota di Bper, il cda ha determinato l’aumento da 168,3 milioni riservato alla Fondazione Sardegna al prezzo di 5,1 euro per azione, e approvato l’emissione del bond con un importo nominale di 150 milioni (a un prezzo complessivo di 180 milioni). Per quanto concerne il secondo aumento, che è a servizio della conversione del bond, è di 150 milioni al prezzo unitario di 4,2 euro per azione.

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer