Brexit, Boris Johnson: adesso tocca a Ue trovare compromesso

    11

    LONDRA (Reuters) – Il neo primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato che la prossima mossa nelle trattative sulla Brexit spetta all’Unione europea, aggiungendo che non vuole lasciare il blocco senza un accordo ma che si è dovuto preparare comunque a tale scenario.

    “Se non riescono a raggiungere un compromesso, se proprio non riescono, allora è chiaro che dobbiamo prepararci a un’uscita senza accordo”, ha spiegato Johnson durante una visita in Galles. “E’ tutto nelle mani della Ue, la decisione spetta a loro”.

    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer