Cina: Pil +6,2% in secondo trimestre, crescita più bassa in 27 anni

19

La Cina ha riportato nel secondo trimestre dell’anno la crescita più bassa in 27 anni, accusando gli effetti della guerra commerciale contro gli Stati Uniti.

Nel periodo compreso tra marzo e giugno il prodotto interno lordo della seconda economia del mondo è avanzato del 6,2% su base annua, in linea con le attese del consensus, ma inferiore al +6,4% del primo trimestre del 2019.

Il tasso di crescita è stato il più basso da almeno il primo trimestre del 1992.

“Con la prima metà dell’anno che riporta alla fine una crescita del 6,3% su base annua, una crescita del Pil nel secondo semestre inferiore al 5,8% impedirebbe a Pechino di centrare il target ufficiale del 6% (di almeno il 6%) stabilito per quest’anno – hanno scritto gli economisti di ANZ, stando a quanto riporta la Cnbc -A nostro avviso, il…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer