Citigroup batte le attese, l’utile sale a 4,8 miliardi di dollari

15

MILANO – Citigroup chiude il secondo trimestre con un utile e ricavi sopra le attese degli analisti. I ricavi sono saliti del 2% a 18,76 miliardi di dollari, oltre i 18,49 miliardi attesi dagli analisti e contro i 18,47 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. L’utile netto è salito del 7% a 4,8 miliardi di dollari a fronte dei 4,49 miliardi del 2018. “Abbiamo navigato un contesto incerto con successo attuando la nostra strategia e mostrando disciplina nelle spese e nella gestione del credito e del rischio” afferma l’amministratore delegato Michael Corbat.
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer