Consob, Creval, Morgan Stanley taglia quota potenziale a 0,273%

    17

    MILANO (Reuters) – Morgan Stanley (NYSE:MS) ha ridotto la partecipazione potenziale in Creval (MI:PCVI) allo 0,273% rispetto alla precedente posizione del 6,5% del capitale.

    E’ quanto emerge dagli aggiornamenti della Consob in cui si indica come data dell’operazione lo scorso 5 luglio.

    La situazione precedente si riferisce al 3 luglio e riguardava azioni oggetto di contratti di prestito titoli.

    Morgan Stanley non risulta titolare di diritti di voto sul capitale dell’istituto valtellinese.

    markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer