Daimler, rosso da 1,2 miliardi

28

Prima perdita in quasi dieci anni per Daimler.

Il colosso automobilistico tedesco nel secondo trimestre 2019 chiude con un rosso di 1,2 miliardi.

La perdita scaturisce principalmente dai costi legati al caso del dieselgate e del richiamo di alcuni veicoli. “I nostri risultati sono stati influenzati soprattutto da voci straordinarie per 4,2 miliardi di euro”, ha spiegato il presidente Ola Kallenius, che ieri aveva annunciato l’aumento della partecipazione cinese nella compagine azionaria.
   Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer