Dea Capital, accordo per ingresso in Quaestio Holding con quota fino a 44%

    12

    MILANO (Reuters) – DeA Capital ha sottoscritto una serie di accordi con il gruppo Quaestio e i suoi principali azionisti, che prevedono tra l’altro l’ingresso nel capitale di Quaestio Holding, capofila dell’omonimo gruppo, con una quota di maggioranza relativa sino al 44%.

    E’ inoltre prevista l’acquisizione da parte di DeA Capital del ramo d’azienda costituito dall’attività di NPL Management di Quaestio SGR, relativa attualmente alla gestione dei fondi Atlante e Italian Recovery Fund, si legge in una nota.

    Le operazioni in oggetto si inquadrano per DeA Capital nell’ambito della strategia di espansione della piattaforma di AAM, concentrata attualmente nella gestione di fondi chiusi riservati ad investitori istituzionali. Sommando gli attuali Asset Under Management del gruppo DeA Capital — circa 11,9 miliardi di euro sulla base dell’ultima situazione approvata — con quelli del gruppo Quaestio, il Combined AUM arriverebbe a superare…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer