Enel,3mln per cabina primaria a Madone

19

Con un investimento di oltre 3 milioni di euro, E-distribuzione (Gruppo Enel) ha inaugurato la Cabina Primaria a Madone (Bergamo), snodo strategico del sistema elettrico dell’area Nord, che migliorerà il servizio elettrico per 22 mila famiglie e imprese.

L’impianto è stato progettato “per soddisfare la domanda di potenza che in questi anni ha caratterizzato l’area bergamasca”, spiega il responsabile per l’area Nord di E-distribuzione, Francesco Rondi, durante l’inaugurazione dell’impianto, prevedendo una crescita dell’investimento fino a “4,5 milioni di euro, in funzione dello sviluppo industriale della zona”.

Al taglio del nastro erano presenti il sindaco di Madone, Rosaria Albergati, il presidente della provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli, e Fabrizio Berlendis di Confindustria Bergamo. “La cabina primaria di Madone rappresenta un fiore all’occhiello degli interventi realizzati sul territorio lombardo”, sottolinea Rondi

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer