Erdogan silura il governatore della banca centrale e la lira affonda

7

Investing.com – Lira turca ancora debole dopo le decisioni del presidente Recep Tayyip Erdogan che hanno coinvolto la Banca centrale del paese.

La lira turca, infatti, cede ancora sia verso il dollaro che verso l’euro, proseguendo così il suo travagliato percorso. La valuta era arrivata a cedere oltre il 3%, con il dollaro che era salito fino ad un massimo di 5,79.

Nel corso del fine settimana, Erdogan ha rimosso il governatore Murat Cetinkaya, a cui è subentrato il suo vice Murat Uysal, con l’accusa di non tagliare il costo del denaro in attesa della prossima riunione dell’istituto centrale…
Leggi anche altri post forex o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer