Euro tra le valute peggiori in attesa meeting Bce, mercati scommettono su due tagli tassi in 2019

24

L’euro si conferma tra le valute peggiori di questa settimana. La moneta unica continua a scontare le aspettative di una politica monetaria più dovish da parte della Bce di Mario Draghi.

Secondo alcuni analisti intervistati da Cnbc, è improbabile che l’euro recuperi così terreno nel breve termine, prima della riunione del Consiglio direttivo della Bce, previsto per giovedì 25 luglio, quando Draghi & Co. annunceranno nuove misure di stimoli monetari.

I mercati monetari scommettono su almeno due tagli dei tassi di interesse di 10 punti base, dopo la pubblicazione dell’indice Zew sul sentiment economico della Germania, che ha deluso le attese.

L’euro è sceso nelle ore precedenti fino a $1,12, al minimo dallo scorso 9 luglio. Dall’inizio di quest’anno, ha ceduto il 2,2% nei confronti del dollaro, oscillando in un range compreso tra $1,15 e $1,11…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer