Eurostat: zona euro, prezzi al consumo finali giugno +1,3% su anno, sopra attese

14

L’inflazione nella zona euro in giugno è aumentata, oltre le attese, ma è rimasta comunque al di sotto degli obiettivi di politica monetaria della Banca centrale europea.

Secondo Eurostat i prezzi al consumo finali il mese passato sono cresciuti dell’1,3% su base annua nei 19 Paesi che hanno adottato l’euro. In maggio, con una crescita dell’1,2% su base annua, era stato toccato un minimo dall’aprile del 2018.

Gli economisti intervistati da Reuters avevano fatto una proiezione dell’1,2%.

Sul mese l’aumento dei prezzi al consumo è stato dello 0,2%, in crescita dallo 0,1% a maggio, rispetto a una attesa di 0,1%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer