Facebook debole a Wall Street dopo la multa record di 5 miliardi

    13

    Investing.com – Il titolo Facebook (NASDAQ:FB) apre debole dopo il suono della campanella di Wall Street e cede oltre 1% con le azioni scambiate a 203 dollari.

    Secondo quanto scrive il Wall Street Journal, il popolare social network è stato colpito da una multa per un totale di 5 miliardi di dollari per violazione della privacy all’interno dell’indagine su Cambridge Analytica.

    La Federal Trade Commission, l’autorità indipendente per la difesa dei consumatori, ha condannato Facebook al termine di un’indagine che iniziò nel marzo 2018 per la vendita a scopi politici dei dati personali di circa 87 milioni di utenti a Cambridge Analytica.

    La decisione ha spaccato la commissione, con tre voti a favore, provenienti dai repubblicani, mentre i due contrari erano tra le fila dei democratici. Ora la decisione passerà all…
    Leggi anche altri post markets o leggi originale


    Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer