Fed Day e non solo: test Pil per Italia e Ue, raffica di trimestrali

11

Ultimo giorno del mese di luglio decisamente ricco di appuntamenti. In mattinata focus sul PIL dell’area euro, che dovrebbe confermare il rallentamento della crescita nel secondo trimestre dell’anno (+0,2% t/t e +1% annuo). In arrivo anche i dati su inflazione e disoccupazione, sempre Ue. IN Italia attesa per il Pil del secondo trimestre, con il rischio di un ritorno in territorio negativo (consensus -0,1% t/t dopo +0,1% del primo trimestre 2019). In serata riflettori tutti puntati sulla Federal Reserve, con analisti che vedono un taglio dei tassi di 25 punti base.

googletag.cmd.push(function() {googletag.display(‘div-gpt-ad-4×1-0’);});
Sul fronte trimestrali, dopo i dati diffusi stamattina da BNP Paribas e Credit Suisse, si apre la stagione delle trimestrali bancarie…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer